Mobile bagno: come unire l’estetica alla funzionalità

HomeInterior DesignMobile bagno: come unire l’estetica alla funzionalità

Mobile bagno: come unire l’estetica alla funzionalità

In commercio esistono molte tipologie di mobile bagno: forme, colori e materiali sono tra le principali caratteristiche da scegliere. Bisogna tenere conto degli spazi disponibili, di eventuali attacchi esistenti e dello stile che si vuole dare al bagno. Non ultimo, si deve abbinare il mobile con i colori e le finiture di pareti e accessori.

Insomma, l’argomento mobile bagno merita tempo e cura nella progettazione. Deve essere sì bello esteticamente , ma allo stesso tempo non dimentichiamo la funzionalità.

Come scegliere il mobile bagno? Ecco alcuni consigli.

Innanzitutto il nostro consiglio è sceglierlo con estrema attenzione in quanto è protagonista dell’arredamento bagno. I mobili si dividono i due grandi famiglie: monoblocco e componibili. I primi hanno misure fisse e sono composti da lavabi e finiture predefiniti. I secondi, invece, possono essere “cuciti su misura” secondo le necessità: si lavora su diverse basi, a terra o sospese, lavabi (integrati, da appoggio, incasso, ecc.), vani a giorno e accessori (pensili, colonne, mensole, ecc.) con svariate larghezze, altezze e profondità e ovviamente finiture. Questi elementi, messi insieme, vanno a formare il mobile con la misura e lo stile desiderato.

Una delle prime domande che ti porremo è: quale spazio abbiamo da dedicare al mobile, nonché la dimensione del bagno. Valuteremo, oltre alla dimensione, anche lo spazio occupato dagli altri elementi come sanitari, doccia e ovviamente apertura di finestre e porta. Tutto deve funzionare bene ed essere comodo per l’utilizzo: il comfort è una caratteristica imprescindibile per la riuscita di un progetto bagno di successo!

Andremo poi a valutarne lo stile, che dovrà tenere conto di quello degli altri elementi presenti nel bagno, nonché della casa stessa. Se il mood principale di casa tua è minimal, lo manterremo anche all’interno del bagno. Per un bagno moderno, ma dal sapore elegante e senza tempo, possiamo abbinare piastrelle effetto marmo con un mobile dalle linee vintage ma dalle superfici lisce laccate opaco.

Come arredare quindi il bagno in modo funzionale e di tendenza?

  • Scegli lo stile di arredamento. Prediligi un effetto minimal? Seleziona colori neutri per l’arredamento da abbinare ad accessori semplici. Preferisci il rustico? Opta per elementi in legno, forme meno squadrate e finiture più materiche.
  •  Nel progettare il mobile secondo i tuoi gusti e necessità, non dimenticarti dell’illuminazione. Secondo l’illuminazione presente (artificiale e naturale), si andranno a selezionare le finiture, dalle più delicate a quelle più decise come marmo o legno scuro.
  • Argomento specchio: è fondamentale nel bagno! Sono tantissimi i modelli, da quelli più minimali a cui applicare una lampada o retroilluminati, a quelli più elaborati con cornici o forme particolari.
  • Materiali: a tua disposizione c’è una vastissima gamma di superfici. Puoi scegliere tra gres, marmo, legno, laminato, hpl, cristallo… la scelta è ampia e va adattata secondo il tuo progetto.
  • Cura i dettagli: finito il progetto del mobile, non bisogna tralasciare la scelta degli accessori. La maggior parte dei fornitori propongono una vasta gamma di portaoggetti da inserire nei cassetti, come anche porta asciugamani e mensole oppure pensili da selezionare coerentemente con lo stile generale. Il tutto da finire con il resto degli accessori: porta rotolo, porta scopino, cestino, ecc.
  • Ciliegina sulla torta: la tonalità della pittura da applicare sui muri non rivestiti con le piastrelle è un tema importantissimo da valutare con attenzione. Il semplice bianco non è più così ovvio!
  • Tocco finale: dare personalità con asciugamani, quadri, soprammobili da posizionare sapientemente.

I dettagli fanno sempre la differenza e per noi sono fondamentali. Il progetto bagno deve essere “cucito su misura” per te: matita e pianta alla mano e via di creatività!

Ti aspettiamo in showroom.

Fulvio, Rosella e Sonia

2 Comments
  • 1 June 2022
    reply
    zoritoler imol

    so much superb information on here, : D.

POST A COMMENT